Post Fissato In Alto

REGIME DEMOCRATICO 2.0 condito con l'olio di ricino dell'ottimismo

QUANDO SI CALPESTA LA VOLONTA' POPOLARE DI 27.000.000 MILIONI DI ITALIANI, LA DEMOCRAZIA NON ESISTE PIU' ..... SI CHIAMA REGIME DEMOCRATICO, STATO DI POTERE O PEGGIO; DITTATURA.

http://www.beppegrillo.it/…/parlamento/pdf/5G5S_18.03.16.pdf

giovedì 16 novembre 2017

Intimidazione abituale…O paghi il pizzo o chiudi



E c'è gente che difende “incredibilmente” roberto spada e il clan della famiglia di etnia sinti, degli spada. Sinti, come l'altro clan di ostia, quello dei fasciani. Sinti come il clan dei casamonica attivi nella capitale e nel ponete di ostia......

C'è anche chi pochi giorni fa dagli scranni del governo, ha precisato in una audizione parlamentare seguita a strane proposte di modifiche da apportare al carcere duro del 41bis.......un alleggerimento delle restrizioni che spettano ai mafiosi. (Sei mafioso se ti avvali nelle tue attività criminali di utilizzare metodi di intimidazione verso gli associati e verso le vittime dell'associazione) .... si e detto dagli scranni governativi che: "tutti devono avere l'opportunità del recupero sociale."   (per chi difende le richieste di modifica) questo deve essere concesso anche a chi ha sul groppone centinaia di omicidi e non si è mai pentito, non ha mai collaborato. Non mi trovo d'accordo, ma comprendo, e spiego il perchè......

Io ho una mia personale convinzione su questi inspiegabili atti di compassione verso pluriomicidi / pluricondannati.

Tutte le persone costrette a ruotare attorno a criminali dediti all'intimidazione abituale ....Fra cui: giudici, magistrati, forze dell'ordine, secondini, singoli giurati delle giurie popolari, personale delle istituzioni, parlamentari, senatori e tanti altri.....  sono sotto ricatto intimidatorio da parte della criminalità più o meno mafiosa alla quale si oppongono..... Del resto la telefonata al giudice Ambrosoli -rappresentante delle istituzioni- da parte di Aricò, uomo della mafia siciliana che apertamente minaccia il giudice poi ammazzato da lui stesso..... è un precedente  intimidatorio inquietante rimasto storico, che chiarisce bene il metodo abituale di pressione personale e famigliare verso i soggetti ritenuti di  intralcio per gli interessi di queste associazioni di malavitosi o gruppi criminali……Per questo comprendo chi si trova a incrociare criminali abituali nell’esercizio delle proprie funzioni. Comprensibile il ritardo con il quale è arrivata la decisione riguardo all’arresto di roberto spada..... Incensurato OK !!! ….. ma non solo quello…… Complicato per un singolo opporsi con una firma su un mandato di arresto a tanta potenza criminale….Quali salvaguardie ha il magistrato che firma il mandato di arresto ? …. Quali protezioni sono messe a tutela della sua persona e dei suoi famigliari. Non ci si deve meravigliare se molte sentenze portano a assoluzione, criminali comuni e mafiosi.

Forse stato e istituzioni dovrebbero aggiornare le loro procedure di contrasto alla criminalità, per evitare la pratica dell'intimidazione. Ma c'è la volontà di fare questo ?

https://www.youtube.com/watch?v=eQrDkg0Ez5U
https://www.youtube.com/watch?v=TVY6dYLRHaU
https://www.youtube.com/watch?v=EDhNvAQ9Dbk
https://www.youtube.com/watch?v=IUKhwL7PmjA










Nessun commento:

Posta un commento