Post Fissato In Alto

REGIME DEMOCRATICO 2.0 condito con l'olio di ricino dell'ottimismo

QUANDO SI CALPESTA LA VOLONTA' POPOLARE DI 27.000.000 MILIONI DI ITALIANI, LA DEMOCRAZIA NON ESISTE PIU' ..... SI CHIAMA REGIME DEMOCRATICO, STATO DI POTERE O PEGGIO; DITTATURA.

http://www.beppegrillo.it/…/parlamento/pdf/5G5S_18.03.16.pdf

lunedì 13 giugno 2016

Centri Intensivi di Consumo / Centri Commerciali h24



Sul gruppo FB di cui faccio parte, è stato posto un tema di discussione molto coinvolgente che lega tanti aspetti essenziali del nostro modo di vivere. L'argomento -come da titolo post- quello delle aperture totali dei centri commerciali all’ammerigana, che ho soprannominato "Centri intensivi di consumo". In un deprecabile parallelo, con le strazianti trappole d’ingrasso, imposte ai nostri amici del mondo animale. Lager di sterminio per quattro zampe, detti allevamenti intensivi.

Io personalmente, (in linea con le politiche del movimento 5 stelle), sono contrari"O" agli allevamenti intensivi di tutti gli esseri viventi, animali e umani. Per consequenzialità, sono contrario agli allevamenti intensivi dei consumatori.  La necessità di un aumento degli orarti di vendita viene giustificata dai truffatori di pensiero, con la mancanza di tempo libero delle persone, costrette, sempre più, a orari estenuanti di lavoro e questo fa degli umani dei potenziali inquilini h24, dei centri intensivi di consumo, i centri commerciali. Per questo rifiuto categoricamente il raggiro che sta alla base dei centri intensivi di consumo. ……. Non serve una estensione delle aperture dei centri commerciali, serve una maggiore disponibilità di tempo libero delle persone ……..La direzione da seguire è un'altra. ovvero, quella di un aumento del tempo disponibile per la socializzazione e gli interessi personali. derivante da una sempre maggiore automazione delle produzioni di merci e alimenti. Rimango fermo alle aspettative degli anni 70/80, quando l'automazione spinta, prometteva minor impegno lavorativo a parità di reddito …… Impacchettatrici, linea automatizzate, robot industriali, meccatronica, chip e circuiti integrati, dovevano lavorare per noi, liberando l'essere umano dalle catene di montaggio e regalandoci il bene più prezioso, che non è materiale ma immateriale, non il denaro,  ma IL TEMPO. Poi le cose sono andate diversamente sempre grazie allo stramaledetto 1% che ha trasformato i vantaggi sociali collettivi, in vantaggi particolari personali di ristretti gruppi di potere, scaricando i lavoratori, abbandonando le persone ai margini della società e aumentando i profitti economici in nome del dio denaro…... Cosa deve prevedere un piano per l’occupazione sostenibile : …. Le macchine producano per gli esseri umani, si re-distribuisca il monte ore di lavoro disponibile (sempre più in calo) a parità di reddito, aumentando l’occupazione. Gli esseri umani devono tornare a vivere con più tempo disponibile per affetti famigliari e rapporti sociali. ….. Si no a che caxxo serve tutta sta tecnologia ?

 
  

 

2 commenti: