Post Fissato In Alto

REGIME DEMOCRATICO 2.0 condito con l'olio di ricino dell'ottimismo

QUANDO SI CALPESTA LA VOLONTA' POPOLARE DI 27.000.000 MILIONI DI ITALIANI, LA DEMOCRAZIA NON ESISTE PIU' ..... SI CHIAMA REGIME DEMOCRATICO, STATO DI POTERE O PEGGIO; DITTATURA.

http://www.beppegrillo.it/…/parlamento/pdf/5G5S_18.03.16.pdf

mercoledì 25 maggio 2016

A lezione di comunicazione da Virginia Raggi



La partecipazione ieri sera di Virginia Raggi alla trasmissione Ballarò in un’intervista a due con il conduttore Giannini, è stata una lectio di stile comunicativo da prendere come esempio. In un’epoca di televisione permeante, il presentarsi, dibattere, comunicare attraverso i mass media risulta ancora determinante. Abbiamo qualche generazione che non pratica il web. Apro parentesi per segnalare come la dipartita irreversibile, per legge di natura, di queste generazioni di anziani non praticanti, ridurrà drasticamente quella fetta di consenso per senso d’appartenenza che avvantaggia oggi la partitocrazia. Anche una mia conoscente ultrasettantenne, volontaria  in un centro sociale di partito dell’interland bolognese, comincia a chiedersi …. “ ma dove vanno a finire tutti i soldi che incassa il partito con il nostro lavoro gratuito ? …. Parte va per le materie prime, poi ci sono le spese di fornitura varie …  ok …. -mi dice- …. ma tutto il resto ?....  -e aggiunge- Pensa che alcune sere alla settimana, mettiamo a tavola -paganti- più di duecento persone“ ….. Cara nonnina mia, (avrei voluto dirle) ci sarebbero  tante cose da raccontarti per aprirti la mente, peccato che la tua età tradisce ricordi e attenzione …… Tornando allo stile comunicativo di Virginia, argomento del post, cosa la rende così apprezzabile  e credibile ?
Sicuramente la sua rassicurante pacatezza unita indissolubilmente a una convinta determinazione che non la tradisce mai. Una sorridente telegenicità, che non guasta. Una credibilità naturale, di chi sa di essere nel giusto e con orgoglio rivendica i propri diritti da cittadina. La consapevolezza dei punti fondamentali da cui partire. Una abilità invidiabile nel non farsi trascinare fuori dal merito degli argomenti, riesce nella maggior parte dei casi a imporre tempi e modi di conversazione. Precisa nel controbattere con i distinguo del caso separando obbiettivamente, pregi e difetti di regole, norme o persone. ….. Frase cult di Virginia in questo confronto a due “ Lei vuole che io risponda o vuole farmi solo domande ?”…… Stupendamente soft e pungente insieme ….. Imbarazzo di Giannini che torna in sé, abbandona la parte del fustigatore cattivissimo e prosegue dando il giusti spazio alla sua interlocutrice

Grande Virginia fai la cosa giusta …… spazza via le cricche di tutti i livelli dalla nostra bellissima capitale …….. Un immenso abbraccio dall’etere booleano, 
Dany da  Bologna


https://www.youtube.com/watch?v=u2eNM0Qgsto


Dario Fo con Virginia Raggi
Roma evento chiusura campagna elettorale 03/06/2016




Nessun commento:

Posta un commento