Post Fissato In Alto

REGIME DEMOCRATICO 2.0 condito con l'olio di ricino dell'ottimismo

QUANDO SI CALPESTA LA VOLONTA' POPOLARE DI 27.000.000 MILIONI DI ITALIANI, LA DEMOCRAZIA NON ESISTE PIU' ..... SI CHIAMA REGIME DEMOCRATICO, STATO DI POTERE O PEGGIO; DITTATURA.

http://www.beppegrillo.it/…/parlamento/pdf/5G5S_18.03.16.pdf

mercoledì 7 ottobre 2015

Riforme Prostituzionali e le Carpe del PD



Certo è che, approvata sta schifezza..........nulla sarà più come prima ..........Rienzi e & Co. stanno facendo un lavoro veramente sporco ….…. maledico il giorno in cui gli italioti lo hanno incoronato e messo al potere, concedendogli di fare tutto quanto sta facendo ….o meglio, stanno facendo ………. Come potremo più, noi semplici cittadini, fare riferimento alla costituzione quando i suoi articoli diventano materia esclusiva degli azzeccagarbugli  di professione, quando la sua semplicità viene stravolta e trasformata in scienza interpretativa …….. il cerchio si chiude similmente a quanto accaduto con le svariate riforme giudiziarie, susseguitesi nel tempo, tutto è interpretazione di comodo ….. perchè non vi sia mai certezza.   
Un richiamo speculare anche al modello della finanza moderna, la finanza tumorale, quella  incancrenita dentro infinite scatole cinesi, ……. una dentro l’altra senza fine …… come gli articoli di sta schifezza, uno di rimando all’altro, metodo creato per distrarre, confondere e evadere i controlli. Assistiamo al peggio delle possibili’applicazioni del potente strumento informatico ……..  Algoritmi applicati a proprio uso e consumo, per fregare il prossimo ……. Ovvero, tutti noi cittadini, compresi quelli che non li hanno votati......... Ma non dovevano essere quelli delle semplificazioni ?....... Vi hanno fregato come al solito …… “cari” italioti / elettori del PD …… siete delle carpe …… abboccate sempre allo stesso amo ……. Il Leader di turno vi frega sempre.
Siete RECIDIVI………….(Coloro che ricadono sempre nello stesso errore, senza prenderne coscienza)


Vai al post di Paola .....clikka

RIFORME PROSTITUZIONALI

Nessun commento:

Posta un commento