Post Fissato In Alto

REGIME DEMOCRATICO 2.0 condito con l'olio di ricino dell'ottimismo

QUANDO SI CALPESTA LA VOLONTA' POPOLARE DI 27.000.000 MILIONI DI ITALIANI, LA DEMOCRAZIA NON ESISTE PIU' ..... SI CHIAMA REGIME DEMOCRATICO, STATO DI POTERE O PEGGIO; DITTATURA.

http://www.beppegrillo.it/…/parlamento/pdf/5G5S_18.03.16.pdf

sabato 9 maggio 2015

LETTERA APERTA DEL SINDACO AI LIVORNESI:


Questo il mio pensiero, a seguire il post del sindaco di Livorno ……..

I RIFIUTI; o meglio le nuove materie prime, fanno gola a molti speculatori......... chi li vuol bruciare per guadagnarci, chi li vuol trattare per lucrare, .......... l'importante è sottrarli alla gestione pubblica, o totalmente pubblica e, come dice il sindaco, (NON) veicolare i ricavi a favore anche della componente privata, con una ingorda distribuzione di utili ........... quando invece i ricavi, devono essere totalmente reinvestiti per la manutenzione e l'ammodernamento della struttura o delle reti, nel caso dell'acqua  ....... niente utili ma ricavi con destinazione certa, rinvestiti ……..  purtroppo il governo del fiorentino del consiglio, nella sua visione privatistica, imbeccato dalla finanza privata, aprirà l'accaparramento ai servizi ……..  tutti corrono appresso ai servizi .....dove le tariffe sono imposte e si può lucrare per parassitismo ......molto più complicato agire nel mercato della libera concorrenza …..i parassiti odiano la concorrenza, perché lì, prevale il merito, …. Un liberismo al contrario, un finto liberismo di comodo, che evidenzia il fallimento di questo modello di relazioni economiche.   

Il modello liberista ha fallito e deve essere rivisto e reinventato, produce benessere  a senso unico, dal capitale al capitale, questo non è concepibile in una società che persegua il cammino della democrazia e del bene comune.

L’esasperazione, si trasformerà presto in violenta contestazione (no expo ne è un segnale) e imporrà alla ristretta cerchia dei privilegiati per discendenza, o conoscenza, galere dorate per soli ricchi e protezione H24. Stiamo retrocedendo verso orizzonti sconosciuti e inquietanti.          
Non è questione di gufare o essere gufi …… questa è la realtà, basta solo togliersi il prosciutto dalle orbite oculari e osservare quello che ci circonda.
Consiglio il fiorentino del consiglio, (scusate il bisticcio letterale) di abbandonare la sua corsa, a muso duro, verso l’ignoto e di perseguire quelle strade conosciute e rassicuranti che portano dritte verso il bene comune ……. di tutti i cittadini !!!.   

PS: so che l’appello rimarrà inascoltato, questo il mio “message in a bottle web” 

A questo Link  ....  il post del Sindaco
" Siamo convinti che il macro-soggetto individuato in “RetiAmbiente SpA” debba restare interamente pubblico. Eventuali profitti, realizzati a regime di massima efficienza, potranno essere totalmente reinvestiti per il miglioramento della gestione complessiva del sistema-rifiuti. "

https://www.facebook.com/nogarin.pubblica/photos/np.1431178196280981.100003820118627/881099181946743/?type=1&ref=notif&notif_t=notify_me


Nessun commento:

Posta un commento