Post Fissato In Alto

REGIME DEMOCRATICO 2.0 condito con l'olio di ricino dell'ottimismo

QUANDO SI CALPESTA LA VOLONTA' POPOLARE DI 27.000.000 MILIONI DI ITALIANI, LA DEMOCRAZIA NON ESISTE PIU' ..... SI CHIAMA REGIME DEMOCRATICO, STATO DI POTERE O PEGGIO; DITTATURA.

http://www.beppegrillo.it/…/parlamento/pdf/5G5S_18.03.16.pdf

mercoledì 25 febbraio 2015

UNITI MA SEPARATI ?



UNITI  sulla responsabilità civile dei magistrati
SEPARATI in casa – sull’ anticorruzione, il conflitto di interessi, la prescrizione, eccetera

«Una sistematina ai giudici, non calendarizziamo l’anticorruzione, una rimescolata ai diritti dei lavoratori, ci compriamo la metà delle torri di trasmissione della RAI,  invertiamo le priorità del paese, prediamo tutto il possibile, raccontiamo quello che non faremo  …… mi consenta  …….  certo che sto Fiorentino del consiglio è un vero spettacolo …. li ha fregati tutti …….. »

Se qualcuno aveva ancora dei dubbi,…..  la calendarizzazione delle priorità imposta dal governo, dovrebbe  chiarire perché Mister Enzi si trova alla presidenza del consiglio.
Il suo compito è preciso. ….. Annullare il voto dei cittadini, delle scorse elezioni politiche  (confermato anche dall’impronunciabile Quagliariello  a una TV locale) e portare in europa, a Bruxelles, Strasburgo e Francoforte,  gli ultimi lembi di sovranità popolare, continuando a garantire i faccendieri italiani e, confermando che, ….. siamo in una guerra planetaria non dichiarata con due schieramenti ben visibili, l’1% contro il 99% di Noi  
Ma qualcosa bolle in pentola, anche i monoliti sembrano respirare di vita propria.
Il frankenstein creato artificialmente con i pezzi delle sovranità popolari, potrebbe scassarsi, siamo alla ricerca del punto debole, la porta pia che permetta di sciogliere i legacci che uniscono la creatura. Ci vorrà tempo, ma la strada è segnata.
Un grazie di cuore al piccolo e coraggioso  “Davide” Tsipras che con tenacia, moderazione e determinazione, lotta contro un Golia avido e predatore di nome Troika, spargendo le briciole che segnano il sentiero delle rivendicazioni popolari.
Pronti 1140 miliardi di euro per le banche europee, nessuna disponibilità alla solidarietà per i Greci e la loro nazione, solo ricatti. Una popolazione che nessuna colpa ha, se non quella di non aver messo mano alle armi per scacciare oppressori e canaglie in giacca e cravatta, con conti in svizzera intestati alla mamma, da 500 milioni euro. (mamma Papandreou) 

Tornando al nostro orticello …… Con una elemosina da ottanta euro, -subito scippati con nuove tasse locali-, Mister R. ha ottenuto un consenso elettorale che gli ha permesso, -manovrando con scaltra prepotenza-, di impossessarsi dei cardini del portone Italia,  piazzandosi da non eletto, al comando della nazione e subordinando  milioni di cittadini che lo hanno votato e non lo hanno votato, ai margini delle scelte politiche.
E siccome Mister R. & C sono consapevoli che questa è l’ultima opportunità che gli resta per mantenere il possesso  dello stato italiano, girano piazzando mine anti-cittadini, nei punti nevralgici del funzionamento dello stato con leggi, leggine e regolamenti ad hoc. Perche tutto quanto modificato con questa legislatura, sia / diventi IMMODIFICABILE. (esempio: modifica senato irreversibile – europa/euro irreversibili).

Non più muri fisici a separare le popolazioni, le condizioni sociali,  ma nuove barriere impalpabili, fatte di parole scritte nei testi di legge a protezione del solito 1%. …….. Nelle “democrazie” occidentali -modelli a senso unico- non servono più le armi per imporsi sui più deboli,  si sfila la Parker dal taschino di sinistra della giacca del completo di gran classe e si firmano con nero inchiostro liquido, le pagine di grandi e ingarbugliati libroni statali. 

               

Nessun commento:

Posta un commento